Notizie e aggiornamenti sul Marketing, la Customer Experience e il Customer Relationship Management

2017: 10 statistiche di Visual Content Marketing

Condividi:

Nel 2017 I contenuti visuali saranno centrali nelle strategie di marketing: lo studio di Venngage



Designed by Freepik

Il 2017 sarà l’anno in cui il Visual Content Marketing sarà uno degli elementi utilizzati dai marketer per catturare l’attenzione degli utenti, coinvolgerli, e promuovere efficacemente il messaggio in rete. Se prima le immagini facevano da cornice al testo, oggi sono indubbiamente l’elemento cardine di ogni strategia di promozione del brand in rete. E non possiamo non essere d’accordo: i visual content (specialmente quelli generati dagli utenti) sono in grado di incidere sulla propensione all’acquisto dei consumer, e riescono ad aumentare il customer engagement con effetti positivi sul business .

Grafici, memes, presentazioni, infografiche, foto e gif animate rappresenteranno, anche nel 2017, i ferri del mestiere utilizzati dai marketer per rendere virale il messaggio aziendale.

È quello che emerge anche dai dati dello studio di Venngage: nel 2016 il 53% e l’83,5% dei marketer intervistati ha dichiarato rispettivamente che il 91%-100% e il 71%-100% dei contenuti includeva elementi visuali. Un balzo, rispetto al 2015, del 130%! E, nel 2017, queste percentuali continueranno a crescere dato il ruolo del visual content nella customer experience: la quasi totalità dei marketer intervistati (il 92,5%) ritiene che sarà necessario o sarà molto importante incorporare i visual content nella strategia di marketing.

Contenuti prodotti ed engagement. Secondo lo studio, la maggior parte dei marketer (65,4%) ha utilizzato o prodotto foto in stock o grafiche originali come infografiche; seguono video, presentazioni e grafici. Le infografiche e le grafiche originali hanno registrato il maggior coinvolgimento da parte degli utenti (41,5%), seguite dai dati, dai grafici e dai video.

Budget e ostacoli alla produzione di contenuti visuali. I marketer sono coscienti dell’importanza dei visual content, tant’è che, rispetto al 2016, nel 2017 crescerà la percentuale di budget marketing che i marketer destineranno ai visual content: nel 2016 infatti il 31,6% aveva speso meno del 10% del budget marketing, mentre nel 2017 il 35,% spenderà un terzo del budget, e il 21,5% spenderà dal 21% al 30% del budget.
Tra gli ostacoli che si frappongono alla realizzazione di contenuti visual coinvolgenti, i marketer menzionano la produzione regolare di contenuti visuali (36,7%), la capacità di produrre contenuti ben progettati (29,1%) e la capacità di raggiungere un’audience più ampia (24,1%)
“Visual

This infographic was made with the graphic design software Venngage.

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply