Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Avangate: nuova piattaforma di commercio digitale per incrementare le vendite

Un nuovo prodotto e un sondaggio di Avangate spiegano perchè i clienti decidono o meno di acquistare on line.

Image courtesy of Feelart at FreeDigitalPhotos.net
Image courtesy of Feelart at FreeDigitalPhotos.net

Avangate, l’azienda americana che si occupa di Digital Commerce provider, fornendo metodi innovativi per l’uso dei software on line, nel Giugno 2015 ha annunciato l’uscita di una nuova ed efficace piattaforma di commercio elettronico, che permette ai venditori on line, di non avere nessuna perdita economica e di incrementare al massimo le proprie entrate.

Il progetto “Avangate Commerce Solutions” garantirebbe alle aziende che lavorano con il commercio digitale, un ricavo di diversi milioni di dollari, e come è stato affermato da fonti autorevoli di Avangate, in questa nuovo progetto, l’economia transazionale non ha nessun posto.

Carl Theobald, CEO di Avangate, ha voluto diffondere i risultati di un sondaggio tenuto dalla sua azienda tra Aprile e Maggio 2015, tenendo conto di 1.008 intervistati: il 54% dei clienti che acquistano con internet, utilizzano i servizi on line ogni giorno, il 95% di questi clienti fa acquisti molto ricorrenti. Il 26% spende almeno un terzo del proprio reddito negli acquisti on line, e tali acquisti, rispetto allo scorso anno, sono aumentati del ben 50%.

il 54% dei clienti che acquistano con internet, utilizzano i servizi on line ogni giorno, il 95% di questi clienti fa acquisti molto ricorrenti. Il 26% spende almeno un terzo del proprio reddito negli acquisti on line, e tali acquisti, rispetto allo scorso anno, sono aumentati del ben 50%.

Alcuni clienti sono considerati “Power Users”, pare che il 15% di essi, durante il mese di giugno 2015 abbia fatto più di cinque acquisti rispetto solo al 2% dei clienti che hanno speso on line nello stesso periodo del 2014.

I clienti che acquistano con internet sono molto attratti dalle funzionalità dei dispositivi mobili, pare che il 64% di essi si dichiari disponibile ad acqusitare tramite i devices, mentre il 69% si dedica effettivamente all’acquisto con tali dispositivi.
Il 75% degli e-shopper, acquista on line diverse volte al mese.

Quello che frena i clienti dall’acquistare un prodotto on line, pare siano i processi di pagamento troppo lunghi e le interazioni difficoltose con i prodotti.
Gli e-shopper hanno bisogno di diverse interazioni con i prodotti, come l’assistenza clienti tramite call center, o l’uso delle app, o il reperimento delle informazioni non solo on line ma anche negli appositi store fisici.

Micheal Ni, CNO di Avangate, e Irina Sanaeva, Marketing Manager di Avangate, hanno affermato che l’ultima trovata tecnologica della loro azienda, riguarda l’eliminazione di ogni possibile perdita dei ricavi durante le transazioni dei pagamenti on line.
La nuova piattaforma di commercio elettronico sarebbe in grado di fidelizzare al massimo i potenziali e-shopper.

Avangate-Infografica

Guglielmo Ruberti è un Giornalista praticante, si interessa di rappresentazioni multimediali e linguaggi creativi, ha collaborato con diverse testate giornalistiche e web marketing agency, è laureato all'Università di Bologna in Dams - Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo, e in Cinema, televisione e produzione multimediale. https://it.linkedin.com/pub/guglielmo-ruberti/26/48a/aa1

Leave a Reply