Notizie e aggiornamenti sul Marketing, la Customer Experience e il Customer Relationship Management

Campagne marketing: quanto costa portare un cliente nel negozio?

$23 dollari: sarebbe questo il costo per ogni visita incrementale in negozio, e per aumentare il numero di presenza i retailer dovrebbero puntare sull’in-app advertising per ottenere il massimo dalla campagna omni-channel.

shopping
Designed by Freepik

Se i retailer vogliono ottenere il massimo dalla loro strategia di marketing che ha come obiettivo quello di incrementare il numero di visite nel negozio, dovrebbero puntare sul mobile advertising, e più precisamente sull’in-app adv: secondo il report di Cuebiq, in media l’in-app advertising risulta essere il canale che incrementa maggiormente l’indice di foofall all’interno del negozio (dal 19% al 49%). Seguono le strategia cross-device e il web.
I numeri parlano chiaro: in media il tasso di visite che segue un ad impression sulle App è pari al 4,21% contro il 3,09% del web, con percentuali diverse a seconda della categoria e del settore di riferimento.

in media il tasso di visite che segue un ad impression sulle App è pari al 4,21% contro il 3,09% del web

Portare clienti in negozio grazie all’In-app advertising

All’interno di una strategia omni-canale, è l’in-app advertising a garantire un maggior ROI: lo studio mette in evidenza come in media riesce ad incidere maggiormente sul tasso di visite nel negozio (dal 19% al 49%) rispetto sia al web (dal 10% al 33%) che ad una strategia cross-device (17% al 46%). Più nello specifico, in media dopo aver visto un ad impression sulle App, il tasso di visite al negozio (rapporto tra numero di utenti raggiunti e numero di utenti che si sono recati presso il punto di interesse) è pari a:

  • 4,21% per l’in-app advertising;
  • 3,09% per il web web;
  • 4,03% per il cross-device advertising

Se si dà uno sguardo alle categorie di advertising, si scopre che il settore del convenience store registra il tasso più alto (6,97%), seguito dai servizi finanziari (6,34%) e dai fast food (6,02%). I settori automotive (0,73%), dei piccoli elettrodomestici (0,85%) e dell’elettronica (1,52%) risultano essere quelli meno performanti.

23$ il costo di ogni visita incrementale

Quanto budget dovrebbero spendere in media le aziende per avere una visita incrementale in negozio? Stando al report, $23.05 con una differenza tra i vari settori: se quelli del Retail e dei piccoli elettrodomestici rilevano investimenti più alti (rispettivamente $54.51 e $52.29), i settori del convenience store ($1.81), dei settori finanziari ($4.48) e dell’elettronica ($8.70) registrano investimenti al di sotto della media

Quanto tempo passano i clienti in negozio?

Oltre al costo che di ogni visita incrementale, lo studio esamina anche il tempo di permanenza all’interno del negozio per settore, evidenziando come entertainment e i ristoranti informali siano i settori con il maggior numero di minuti (rispettivamente 48 e 40), fast food e farmacie quelle con la minor permanenza

Summary
Campagne marketing: quanto costa portare un cliente nel negozio?
Article Name
Campagne marketing: quanto costa portare un cliente nel negozio?
Description
$23 dollari: sarebbe questo il costo per ogni visita incrementale in negozio, e per aumentare il numero di presenza i retailer dovrebbero puntare sull’in-app advertising per ottenere il massimo dalla campagna omni-channel
Author
Publisher Name
Matteo Giaccari
Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply