Please enable / Bitte aktiviere JavaScript!
Veuillez activer / Por favor activa el Javascript![ ? ]
Come creare un Content Marketing Funnel efficace | CRM Web News
Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Come creare un content marketing funnel efficace

6 step per creare un Content Marketing Funnel efficace, dalla definzione del sales funnel, ai contenuti ad ogni step del purchase journey, fino alla loro diffusione online.

CONTENT MARKETING FUNNELParlare di content marketing oggi per le aziende significa puntare su contenuti utili, pratici e coinvolgenti, che non solo permettono agli utenti di trarre un vantaggio, ma, al tempo stesso, promuovono i prodotti, incidono positivamente sull’immagine aziendale e permettono al brand di acquistare credibilità. Un’attività che non è più possibile rimandare, con tutte le criticità del caso: la rete infatti è un grosso bacino di blog e siti web, e il rischio concreto è quello di disperdere energie (e budget) creando contenuti che non riescono a fare breccia sull’utente, e che non hanno un vantaggio concreto in termini di revenue e ROI.

Per le aziende si tratta quindi di ingabbiare la strategia di content marketing nel sales funnel. Un’attività non semplice, che preoccupa il 65% dei marketer: capire quali contenuti funzionano e quali no nei vari step del buyer’s journey per migliorare il tasso di conversione.

capire quali contenuti funzionano e quali no nei vari step del buyer’s journey per migliorare il tasso di conversione.

È qui che emerge il concetto di Content Marketing Funnel, ossia quella strategia di marketing che, attraverso la creazione di contenuti utili ad ogni step del sales funnel: a) consente all’utente di trovare risposta alle sue domande o una soluzione ad un problema, e, al tempo stesso, lo spinge a scegliere quell’azienda per investire il suo budget, e b) pone le basi per una relazione duratura nel tempo.

Quali attività sono funzionali al Content Marketing Funnel? NewtLabs ha risposto a questa domanda attraverso un’infografica, che illustra cosa le aziende si dovrebbero aspettare ad ogni step del ciclo di vendita, e in che modo possono implementare efficacemente un content marketing funnel all’interno del sito sviluppato con WordPress.

  • Step 1 – Conoscenza del proprio target, e quindi del sales funnel. Ogni settore, ogni azienda ha uno specifico target di riferimento: conoscere la propria “buyer persona”, e sapere cosa li spinge ad acquistare da noi permette di comprendere meglio le loro reali necessità ad ogni step del purchase journey, e, di conseguenza, quali contenuti risultano essere più efficaci. Definire esattamente quale è il sales funnel è essenziale per la successiva creazione di contenuti efficaci.
  • Step 2 – Creare un action plan. Una volta definito quale è il sales funnel, lo step successivo è quello di organizzare il content marketing funnel attraverso l’identificazione dello step-chiave in cui si registra un maggior tasso di conversioni lead/consumer, delle modalità con cui vengono raggiunti i prospect, e di quali offerte vengono inviate e in che ordine.
  • Step 3 – Implementare gli opt-in sul sito web. Attraverso il posizionamento di opt-in sul sito web che permettono agli utenti di iscriversi alle newsletter (per ricevere per esempio newsletter, o contenuti esclusivi), è possibile non solo far crescere l’audience, ma anche conoscere quali sono gli utenti interessati ai nostri messaggi, e quali tipologie di messaggi registrano il maggior tasso di conversione.
  • Step 4 – Creare contenuti diversi per ogni singolo step del sales funnel. L’imperativo per un content marketing funnel efficace è quello di non standardizzare i contenuti, ma personalizzarli a seconda dello stage del sales funnel – per esempio, nella prima fase (awareness) puntare su contenuti visivi, o contenuti sui social, o ancora su video che spiegano le funzionalità dei prodotti; nella seconda fase (evaluation) affidarsi per esempio a white papers, webinar o guide.
  • Step 5 – Divulgare i contenuti. Il passaggio successivo è quello di divulgare i contenuti online, attraverso promozioni a pagamento sui social media, oppure attraverso l’email marketing
  • Step 6 – Cercare di riconquistare i clienti persi. Non tutti possono essere interessati ai nostri contenuti o al nostro business, l’importante è raggiungere, con il content marketing funnel, il target giusto. Tuttavia è possibile provare a riconquistare i clienti persi attraverso semplici strategie, come chiedere quali contenuti vorrebbero leggere sul sito, oppure riproporre l’offerta lancio a cui hanno rinunciato ma ad un prezzo diverso.

Content marketing funnel efficace

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply