Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Content Marketing, ecco le mosse giuste per il successo on line

Le ultime statistiche pubblicate da “Insights in marketing”, sulla condivisione dei contenuti on line, rivelano alcune importanti regole che ogni brand dovrebbe tenere in considerazione

Image courtesy of tiramisustudio at FreeDigitalPhotos.net
Image courtesy of tiramisustudio at FreeDigitalPhotos.net

Il Content Marketing ha un ruolo chiave nel diffondere in rete contenuti che possano rendere sempre più noto ed autorevole un brand.
Il sito insightsinmarketing.com ha pubblicato una ricerca sintetizzata da un’infografica che spiegano come il Content Marketing possa essere di successo raggiungendo un elevato numero di utenti, e come invece possa andare incontro al fallimento.

Nove su dieci consumatori si affezionano ad un brand  presente in rete che diffonda contenuti condivisibili, ma tali contenuti, per colpire l’utente e renderlo un potenziale cliente, dovrà seguire alcune importanti regole.

Prima di tutto, il marchio presente on line deve rispecchiare gli interessi dei potenziali consumatori che fruiscono i contenuti, questi devono dunque essere d’ispirazione per i potenziali clienti.
Una caratteristica considerata molto importante per raggiungere gli interessi degli utenti, è quella di educarli ad imparare qualcosa di nuovo; i contenuti on line di un brand, dovranno dunque essere istruttivi per poter essere presi in considerazione molto più seriamente rispetto ad altri che affollano la rete.

il marchio presente on line deve rispecchiare gli interessi dei potenziali consumatori che fruiscono i contenuti, questi devono dunque essere d’ispirazione per i potenziali clienti.

Attualmente il 58% degli utenti on line sono intenzionati a condividere contenuti che ritengono interessanti, attinenti ai propri valori, ma la percentuale aumenta al 74% quando i contenuti on line sono educativi e spingono l’utente ad approfonidre la propria cultura relativa ad uno specifico contesto o a migliorare le proprie abitudini e il proprio stile di vita.

Attualmente il 58% degli utenti on line sono intenzionati a condividere contenuti che ritengono interessanti, attinenti ai propri valori, ma la percentuale aumenta al 74% quando i contenuti on line sono educativi e spingono l’utente ad approfonidre la propria cultura relativa ad uno specifico contesto o a migliorare le proprie abitudini e il proprio stile di vita.

Le statistiche affermano che in rete vengono pubblicati almeno 347 nuovi post al minuto tramite il CMS WordPress, ma un’altro fattore chiave che aumenta la credibilità dei contenuti è la presenza di alcune foto che accompagnano i testi. Infatti foto d’archivio reperibili negli stock on line non agevolano la credibilità dei contenuti, ma al contrario la danneggiano.
La credibilità di un marchio, diventa forte se le fonti di un post che tratta un argomento, sono documentate tramite foto scattate personalmente, anche in modo amatoriale, e quando vengono citate le fonti del discorso intrapreso, esattamente come si fa con una tesi di laurea.

Un altro espediente narrativo per rendere il proprio contenuto di fiducia, è la cosiddetta “parola del mese”, gli utenti infatti, leggendo su internet, si affezionano a particolari termini che vengono riproposti on line in un breve arco di tempo.
La parola del mese riesce a fidelizzare l’84% degli utenti ad uno specifico brand, e se il 94% di questi condivide tali contenuti in rete, il 69% dichiara di ritenere tali informazioni più credibili ed affidabili.

In ultimo, i contenuti on line relativi ad un brand non devono mai esprimere un messaggio di vendita diretta, infatti questo modo di comunicare può allontanare i potenziali clienti, piuttosto sono graditi i discorsi unici, originali, che siano attinenti ai loro interessi, per poter poi esere sempre più condivisi in rete.

Content Marketing_Infografica

Guglielmo Ruberti è un Giornalista praticante, si interessa di rappresentazioni multimediali e linguaggi creativi, ha collaborato con diverse testate giornalistiche e web marketing agency, è laureato all'Università di Bologna in Dams - Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo, e in Cinema, televisione e produzione multimediale. https://it.linkedin.com/pub/guglielmo-ruberti/26/48a/aa1

Leave a Reply