Notizie e aggiornamenti sul Marketing, la Customer Experience e il Customer Relationship Management

Content Marketing: i trend del 2018

Dagli ebook, ai report, dal blog ai video: su quali strategie di content marketing le aziende dovranno concentrarsi nel 2018 per mantenere una posizione competitiva nel mercato di riferimento.

Content Marketing
Designed by Freepik

Nel 2018 la sfida sul web per le aziende si giocherà sul terreno dei contenuti: gli utenti online sono impazienti, sempre alla ricerca di informazioni, da trovare facilmente e immediatamente, per prendere decisioni in autonomia e quanto più consapevoli possibile. Le aziende rispondono con strategie di content marketing dirette da una parte a promuovere il brand, dall’altra ad acquisire credibilità in rete e creare, sin dal primo approccio, un rapporto di fiducia con gli utenti. D’altronde, sotto certi punti di vista, i contenuti che hanno un valore per gli utenti, possono considerarsi una forma di pubblicità a tutti gli effetti, pur non avendo le classiche caratteristiche dell’advertising.
Per questo motivo nel 2018 si rafforzerà il ricorso a strategie di content marketing: la creazione di contenuti online sarà una delle priorità aziendali, e sempre più budget verrà dedicato a quest’area.

Secondo DreamGrow, nel 2018 saranno queste le strategie e i trend nell’ambito del content marketing su cui focalizzare risorse umane e strumentali.

Casi di studio, white paper ed ebook

La creazione e la pubblicazione di casi di studio sono in rapida crescita, e la motivazione è facilmente comprensibile: attraverso la presentazione di prodotti, o l’illustrazione di come un problema possa essere risolto, o ancora in che modo i consumer possano trarre il massimo beneficio dall’utilizzo di un bene, gli utenti si avvicinano ad un brand con una prima sensazione di fiducia. Anche gli white paper e gli ebook contribuiscono a rafforzare la brand awareness: i contenuti richiamati in questi due strumenti non solo dovrebbero delineare i punti di forza del prodotto o descrivere il loro utilizzo, ma anche riportare testimonianze di clienti soddisfatti.

Blog

Se il 66% dei marketer dichiara di ricorrere al blog, e in pochi anni il blog è diventato un caposaldo della strategia di content marketing, significa che il mercato e la rete sono pronti, e hanno creato terreno fertile per la sua diffusione. Condividere post, creare una tavola dei contenuti, pianificare una strategia basandosi sui risultati di Google Analytics e i tassi di conversione, e ripubblicare i post che hanno avuto maggiore successo: queste e altre sembrano essere le best practice legate ad una strategia efficace di content marketing basata sul blog.

Storytelling

Esempi reali, esperienze personali, fatti accaduti: nel mondo del web, spesso popolato da contenuti privi di personalità, puntare sullo storytelling significa creare contenuti efficaci e di valore, che il popolo della rete ama leggere e condividere.

Contenuti, contenuti, e ancora contenuti

È la creazione costante di contenuti a determinare il successo della strategia di content marketing. Nel 2018 la vera sfida per le aziende sarà quella di creare continuamente contenuti, anche attraverso consulenti e partner esterni, per farsi trovare in rete facilmente e coinvolgere sempre più utenti.

Promuovere i contenuti

Anche nel 2018 la parola d’ordine sarà “condivisione”, e i social media si confermeranno come il canale più utilizzato per raggiungere questo scopo.

B2B e B2C: avere obiettivi chiari

La creazione di contenuti non può prescindere dalla definizione di obiettivi chiari: nel B2B le strategie di content marketing dovranno puntare a generare lead e vendite, nel B2C a migliorare la retention e aumentare il passaparola.

Raccogliere i dati e misurare i risultati

Qualunque sia il mercato e il settore, e qualsiasi strategia di content marketing si decida di adottare, bisogna sempre avere presente il fattore “dati”: partire dai dati significa infatti monitorare cosa funziona e cosa no nella strategia adottata, per incanalare energie e sforzi nella giusta direzione. Fare attenzione anche ai KPI, che contemplano sia il traffico generato dai contenuti, sia altre metriche, come vendite e lead.

Strategie di content marketing anche per il mobile

I marketer devono sempre avere uno sguardo al mobile: creare contenuti mobile-friendly – dal layout del blog e del sito web, ai video ottimizzati anche per mobile, fino ai caratteri utilizzati negli ebook leggibili da smartphone – permette di far aderire le attività messe in campo al comportamento always on dei consumer.

Accuratezza dei contenuti

Non sempre è possibile creare contenuti nuovi e aggiornati. Tra le strategie di content marketing per il 2018 rientra anche quella di far riferimento, pubblicare e condividere contenuti provenienti da altre fonti e da altri siti web. Può sembrare controproducente o un controsenso, eppure, se da una parte una strategia simile può far perdere traffico al sito web, dall’altra ha un ritorno in termini di immagine e di customer trust perchè l’azienda viene vista come esperta del settore e conoscitrice della materia.

Contenuti video

Un altro elemento critico che non potrà mancare nella strategia di content marketing nel 2018 saranno i video, che già negli scorsi mesi hanno visto crescere le visualizzazioni anche da mobile.

Infografiche

Ebook, white paper e case study, ma anche infografiche: nate anni fa, hanno registrato una rapida diffusione, per l’immediatezza attraverso cui vengono illustrati dati e statistiche, che ne ha decretato il successo e l’appeal sui consumer

Personalizzare i contenuti

Ogni mercato, ogni settore ha sue peculiarità, soprattutto in termini di target. Ecco perché capire quale è il potenziale cliente, cosa cerca e le motivazioni alla base del suo comportamento può aiutare ad ottenere un migliore ROI dalla strategia di content marketing

Email

Nella strategia di content marketing non può mancare la posta elettronica. Dalla sua nascita, infati, non ha mai mostrato segni di cedimento. Anzi, ha rafforzato il suo ruolo grazie all’email marketing, che, tra gli strumenti di promozione, ha un tasso di efficacia e conversione superiore.

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply