Notizie e aggiornamenti sul Marketing, la Customer Experience e il Customer Relationship Management

Customer Journey 2018: User Adoption, il segreto del successo di ogni progetto CRM

Oltre 200 Manager aziendali, 15 speaker, 3 sponsor, e 8 media partner: sono questi i numeri dell’evento “Customer Journey 2018” organizzato da Open Symbol

Grande successo per la terza edizione di “Customer Journey”, il #CRMday organizzato dalla vicentina OpenSymbol – The CRM Company, sponsorizzato da SugarCRM, Amazon Web Services e RIVA e svoltosi il 19 giugno scorso presso CUOA Business School ad Altavilla Vicentina (VI), uno dei templi della formazione manageriale italiana. L’evento ha approfondito, grazie al contributo di speaker qualificati ed esperti di settore, la causa principale che frena il “decollo” dei progetti CRM.
“Customer Journey 2018 ha coinvolto 200 manager d’azienda, provenienti da realtà aziendali dislocate in tutto il Nord Italia e non solo”, dichiara Enrico Maggi, CEO di OpenSymbol, per l’occasione “anchorman” dell’evento.
“Per l’evento di quest’anno, io, Stefano Bicego (COO e cofondatore di OpenSymbol) e il team marketing abbiamo senza esitazione deciso di concentrarci su un tema scomodo ma che riguarda qualsiasi progetto di CRM che voglia definirsi di valore: l’uso spontaneo e convinto da parte degli utenti del CRM come fattore di successo . È un aspetto critico che 14 anni di esperienza in quest’ambito ci hanno insegnato a considerare sin dalle primissime fasi di ciascun progetto che gestiamo: troppe volte infatti abbiamo visto sistemi CRM – tecnicamente ben realizzati – poco utilizzati dalle persone in quanto obbligate anziché motivate all’utilizzo”.

Alcuni numeri di Customer Journey 2018

15 speaker, 3 sponsor, 8 media partner e 4 patrocini delle associazioni più rappresentative del settore, sono gli attori che hanno creduto nell’evento. Il 22% delle aziende presenti in platea sono realtà da oltre 500 dipendenti e la metà dei partecipanti opera per conto di aziende di medie dimensioni (21-500 dipendenti).
Gran parte dei presenti in sala ricopre ruoli manageriali declinati in ambito sales, marketing ed after-sales e non è mancata la partecipazione di figure dirigenziali (13%) tra cui CEO, amministratori delegati e titolari.
La curiosità e il coinvolgimento del pubblico hanno accompagnato ciascun intervento della sessione plenaria svoltasi in mattinata, che ha visto susseguirsi sul palco esperti di settore visionari come Clint Oram e Sebastiano Zanolli, una parte accademica con Martina Gianecchini, il guru in grado di far innamorare gli utenti del CRM Giorgio Minguzzi e la testimonianza diretta di manager delle più affermate realtà nazionali, come Easy Nolo (parte del gruppo Banca Sella) e Adacta.
Il successo della giornata è stato decretato anche dalla formula della partecipazione su misura, un format innovativo pensato per ottimizzare le agende dei partecipanti: nel pomeriggio è stata proposta una serie di workshop tematici, contenuti e appuntamenti mirati declinati per ogni area aziendale.

User Adoption: il segreto del successo di ogni progetto CRM

Nonostante ciascuna edizione porti con sé un focus diverso, il comune denominatore dell’evento Customer Journey resta, anno dopo anno, sempre quello del confronto sulle strategie basate sulla prospettiva del cliente e si distingue per il suo modo di diffondere la cultura del CRM e di condividere le più recenti tendenze metodologiche e tecnologiche. Quest’anno OpenSymbol ha deciso di parlare di User Adoption, un aspetto sul quale poche aziende pongono attenzione prima di scegliere il prodotto e il partner per l’implementazione.
Tutto il team di OpenSymbol ringrazia i partecipanti, i relatori, gli sponsor, CUOA Business School e i media partner che hanno partecipato a questa edizione di Customer Journey contribuendo al suo successo.

Alcune impression della giornata:

“L’evento è stato organizzato molto bene da OpenSymbol e il confronto con i partecipanti è stato di grande aiuto anche per avere un’idea un po’ più chiara su quali possano essere le possibilità per far entrare in azienda l’argomento “CRM”, che attualmente non è ben sfruttato come dovrebbe, viste le sue enormi potenzialità.” Margherita Battistella – Customer Service Manager Safilo

“Un’esperienza coinvolgente con relatori di altissimo livello in una location magnifica, dove è stato possibile immergersi a 360° in uno dei temi più attuali a livello aziendale: l’importanza della motivazione e del coinvolgimento di tutti gli attori del processo di business ad utilizzare strumenti che facilitino il lavoro quotidiano, per trarne risultati positivi e a volte inaspettati.” Maurizio Defant – Aftersales Manager Starpool

“Evento ben organizzato in una location stupenda che profuma di formazione. Temi che difficilmente vengono trattati nel Nord-Est.” Fabio Bosco – Sviluppo Progetto CRM Sonepar Italia

“Evento interessante, molto stimolante e ricco di spunti di crescita personali e per l’azienda”. Alessandra Lucci – Customer Service Manager Taplast

“Ottima l’organizzazione, i tempi e i contenuti degli interventi, lo staff di OpenSymbol. Davvero complimenti!” Alessandro Zingaro – Finance & Control Manager Auriga

“L’aspetto più interessante ed entusiasmante dell’evento, che lo ha reso diverso da altri ai quali ho partecipato, è sicuramente dato dalla qualità degli speech e dal fatto che ci fossero molte testimonianze di aziende, disposte a raccontare la propria esperienza e condividerla con la platea. I workshop pomeridiani hanno permesso la “messa a terra” di molti concetti approfonditi al mattino. Nel complesso, consigliatissimo!” Valentina Cambareri – Operation Manager Bizen

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply