Notizie e aggiornamenti sul Marketing, la Customer Experience e il Customer Relationship Management

Il Cliente OmniChannel, un evento per parlare di multicanalità, IT e mondo del Marketing

L’edizione 2018 dell’evento organizzato da Soiel International  pone l’accento sul cliente, e le modalità con cui i produttori di beni e servizi possono soddisfare i suoi bisogni per mantenere forte il legame con la nuova clientela maggiormente “smaterializzata”.

Evento Il cliente omnichannelSi terrà il 20 Marzo p.v. a Milano l’evento “Il cliente omnichannel”, organizzato da Soiel International che avrà, come argomento-chiave, il nuovo Cliente OmniCanale, il quale, reso libero dai limiti del mondo fisico e dalle classiche strutture di vendita, diviene indipendente e autonomo nelle attività di acquisto attraverso le numerose piattaforme di e-commerce.
Un’edizione che ha come obiettivo quello di analizzare ancor più in profondità il connubio tra mondo IT e mondo del Marketing, e di offrire una serie di soluzioni possibili per rendere il legame tra questi due mondi maggiormente armonico e consistente.
Al centro il cliente OmniCanale, e le modalità con cui i produttori di beni e servizi soddisfano nuove esigenze e nuovi bisogni per mantenere forte il legame con la nuova clientela maggiormente “smaterializzata”.

Alcuni dei punti chiave che verranno affrontati nell’edizione 2018:

  • Creazione e valorizzazione di un know how digitale e acquisizione di skill marketing e tecnologici adeguati al nuovo contesto
  • Focus nella gestione della customer journey omnicanale e creazione di una user experience coerente
  • Definizione e sviluppo di un’online strategy omnicanale: sito, mobile, social, search
  • Utilizzo di soluzioni di CRM e customer care integrate, armonizzazione dei sistemi informativi e gestione della relazione con il cliente onmicanale
  • Inclusione dei processi di delivery e ‘reverse logistic’, affinché l’azienda omnicanale sviluppi processi di supplychain management veloci, affidabili ed economici
  • Acquisizione ed elaborazione di Analitycs e di indicatori di risultato adeguati al nuovo contesto

AGENDA

08.45 Registrazione dei partecipanti

09.15 Benvenuto e apertura dei lavori

09.30 Come riorganizzare i processi e le competenze per cogliere le opportunità dell’omnicanalità
La rivoluzione digitale ha modificato il processo di acquisto di consumatori e imprese. Una sempre maggiore quantità di dati sono teoricamente disponibili per le decisioni d’impresa in tutte le funzioni aziendali e in tutti i processi, ma per cogliere l’opportunità è necessario progettare e guidare le interconnessioni anche mediante una riorganizzazione dei processi e delle competenze.
Angelo Di Gregorio, Direttore, CRIET

09.55 Omnichannel Customer Management – La tecnologia per una società liquida
Paolo Bergamini Sales Engineering Director Europe South, Avaya

10.20 Intervento a cura di Bata
Marco Farnetani, Retail and OmnichannelDirector, Bata Group

10.45 Intervento a cura di DXC Technology

11.10 Coffee Break e networking

11.40 Intervento a cura di Selligent

12.05 Intervento a cura di Triumph
Vanessa Occhetti, Media & Communication Manager, Triumph

12.30 Raccogliere i dati, organizzarli e strutturarli per poi pubblicarli automaticamente sui diversi canali a disposizione: il “dietro le quinte” della gestione dell’informazione omnicanale
Per dare al consumatore finale un’esperienza di acquisto realmente cross fra tutti i canali configurati, un’azienda non può più pensare di implementare architetture multi-canali basate sulla ridondanza dei dati e assolutamente sincrone tra loro.
Scegliere di adottare un percorso che sia in grado di trasformare l’organizzazione tradizionale in un sistema armonico è il primo passo per raggiungere l’obiettivo. Quando la gestione interna dell’informazione è problematica, questo si ripercuote inesorabilmente sulla qualità e sui tempi della comunicazione su uno o più canali di pubblicazione. Grazie a GMDE e alla sua proposta omnicanale dedicata alla gestione del business è possibile ottenere il massimo dalle strategie di marketing e sfruttare appieno le potenzialità di ogni organizzazione, reagendo alle nuove necessità dei consumatori e ai cambiamenti imposti dal mercato stesso.
Carlo Caporizzi, CEO, GMDE

13.00 I rischi legali dell’assenza di una strategia aziendale nella gestione del cliente omnicanale e non solo
La lesione della reputazione aziendale e la contraffazione o l’uso abusivo degli assetimmateriali delle aziende sono alcuni dei più comuni illeciti commessi attraverso Internet. Gli strumenti per prevenire o limitare fortemente i danni esistono e sono efficaci, ma necessitano di una approfondita attività di pianificazione delle forme di tutela.
Alessandro La Rosa, Avvocato, Studio Previti

13.20 Buffet Lunch e networking

14.20 Come sta cambiando il rapporto tra consumatori, brand, contenuti e acquisti? I dati di una ricerca mondiale
La ricerca, con focus specifico anche sull’Italia, analizza i comportamenti e gli atteggiamenti delle persone nei confronti dei touchpoint digitali e di quelli tradizionali. Gli spunti saranno in particolare su quattro temi:
– Come e quanto sono connessi i consumatori?
– Come raggiungerli?
– Con quali contenuti?
– Come attivare le opportunità di eCommerce?
Andrea Corti, Account Director, Kantar

14.45 Smartphone. Il RE della omnicanalità
Lo smartphone è lo strumento guida del Cliente OmniChannel. Le aziende devono tener conto di questa realtà, ben esemplificata dal fenomeno del Second Screen, e che non coinvolge solo le fasce giovani della popolazione. L’uso del linguaggio si deve uniformare o moltiplicare e adattare semanticamente e tecnicamente all’omnicanalità. Dobbiamo imparare a essere sempre più mirati, bidirezionali, personalizzati nelle nostre comunicazioni, micro comunicazioni informate e precise. Passare dal testo al video sarà un percorso obbligatorio, così come tramutare un’azione in risposta da parte di chi riceve la comunicazione. Moodup Mobile Platform per comunicare attraverso un universo di opportunità fatte per essere provate e rilanciate.
Danilo Preto, AD, Moodup Communication Factory
Marco Barile, Vice President, Moodup Communication Factory

15.10 Il consumatore Super Empowered: i micro-moment e i nuovi comportamenti degli utenti online
Google è una fonte inesauribile di risorse. Non solo per le risposte che ci propone come utenti ogni volta che facciamo una ricerca online, ma in particolare per le informazioni che ci fornisce analizzando ciò che la gente cerca sul suo motore. Attraverso le ricerche emergono i nuovi comportamenti dei consumatori e in particolare prende forma un nuovo utente, il consumatore “Super-empowered”. Per gli uomini di marketing la sfida è comprenderne i comportamenti e come si svilupperanno in un’ottica omnicanale per ottenere risultati in termini di ampliamento della base clienti, incremento del ROI e  conseguimento di un vantaggio competitivo.
Cristina Dal Monte, Socia fondatrice, Digital Seed

15.35 Intervento da definire

15.50 Coffee break e networking

16.20 Discussione aperta con alcuni dei principali attori e suggestioni dal pubblico

16.15 Chiusura dei lavori

Per maggiori informazioni e per iscrizioni, visitare il sito web https://www.soiel.it/eventi/2018/omnichannelmi/area-visitatori/contenuti/#menu

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply