Notizie e aggiornamenti sul Marketing, la Customer Experience e il Customer Relationship Management

Il Content Marketing nel 2016

Condividi:

Trend, strategie e best practice del Content Marketing nel 2016, dalla definizione della strategia alla diffusione in rete. L’infografica di ZenContent

Image courtesy of tiramisustudio at FreeDigitalPhotos.net
Image courtesy of tiramisustudio at FreeDigitalPhotos.net

Content is king: nel 2015 il Content Marketing ha confermato la sua efficacia come mezzo di promozione del brand, e soprattutto di customer engagement. E nel 2016 il suo ruolo sarà determinante per le aziende che vogliono essere competitive, raggiungere nuovi potenziali clienti, farsi trovare in rete e puntare sui contenuti (testuali, audio, video e foto) come elemento portante della più ampia strategia di Marketing.
Il mercato d’altronde è sempre in evoluzione, si trasforma: trend che in passato rappresentavano una nicchia, ora coinvolgono una serie di consumer e sono in grado di guidare le strategie aziendali.
Nel Content Marketing, in particolare, si è assistito ad un’evoluzione costante: proliferano i blog, i forum registrano sempre più iscritti, i social network ampliano le possibilità per le aziende di coinvolgere utenti e clienti, le strategie di SEO impongono la realizzazione di contenuti in linea con le regole dei motori di ricerca.
Per questi motivi nel 2016 il Content Marketing sarà sempre più “king”, sia che si tratti di parole, che di immagini e video.

Nel Content Marketing, in particolare, si è assistito ad un’evoluzione costante: proliferano i blog, i forum registrano sempre più iscritti, i social network ampliano le possibilità per le aziende di coinvolgere utenti e clienti, le strategie di SEO impongono la realizzazione di contenuti in linea con le regole dei motori di ricerca.

Per conoscere quali strategie e trend di Content Marketing saranno protagoniste nel 2016, può essere utile dare uno sguardo all’infografica di ZenContent: obiettivi, strategie e pianificazioni spigano perché i contenuti saranno essenziali nella strategia di marketing.

  • Il content marketing genera lead in misura tre volte maggiore rispetto all’outbound marketing con costi inferiori del 62%;
  • In che modo misurare il successo di una campagna marketing? Attraverso il traffico sul sito web, le vendite, il SEO Rank, il tempo speso sul sito web, crescita del numero di iscritti e il numero di inbound links;
  • Le strategie più popolari di B2C Content Marketing sono: Social Media, Newsletter, articoli, foto/illustrazioni, video;
  • In quali ambiti focalizzare gli investimenti in Content Marketing nel 2016? L’imperativo sarà “less is more” e quindi in mobile app, user-generated content, video, contenuto adattivo, siti social media di nicchia, e contenuti interattivi;
  • Gli investimenti nel 2016 si focalizzeranno sul Content Marketing: secondo il CMO Council, il 26% di tutti gli investimenti negli USA sono diretti a creare contenuti customizzati e di promozione del brand;
  • Gli step da seguire per implementare un’efficace strategia di Content Marketing sono: partire da una pianificazione accurata attraverso la definizione di budget, target, obiettivi e un calendario delle pubblicazioni; creazione e riproduzione di contenuti da utilizzare su più canali; condividere e diffondere il messaggio in rete.
    A Complete Guide to Content Marketing in 2016
Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply