Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Il nuovo mercato mobile guidato dagli smartphone

La rivoluzione digitale è sempre più presente, e lo smartphone si conferma leader in molti ambiti della vita quotidiana, dagli acquisti ai pagamenti. L’info-grafica di Toll Free Forwarding

Se ancora qualcuno avesse dei dubbi, oggi è arrivato il momento di lasciarli da parte: lo smartphone ha radicalmente cambiato il modo di interagire, e soprattutto ha cambiato le abitudini degli utenti. Un’onda vorticosa che non accenna a diminuire la sua forza trainante, anzi si prevede che ben presto il numero di smartphone supererà quello della popolazione mondiale. Già nel 2012 c’erano stati più smartphone venduti che nascite, e ben presto saranno un ricordo i classici telefonini.
Basta dare uno sguardo all’info-grafica di Toll Free Forwarding per comprendere come i nuovi device siano diventati uno strumento che copre molti aspetti. Anche quelli legati ai pagamenti.

Le APP e la connettività
Quasi inutile avere uno smartphone se poi non si può usufruire di APP: più della metà (60%) dei possessori di smartphone scarica App, sia gratuite (75%) che a pagamento (25%). È anche molto utilizzato il servizio di geolocalizzazione, da oltre il 61% degli utenti che ha il servizio di GPS integrato allo smartphone per diversi scopi: il 50% degli shoppers si affida alle app con mappatura GPS per trovare i negozi, mentre il 33% condivide la sua posizione con i retailer attraverso il servizio di check-in

più della metà (60%) dei possessori di smartphone scarica App, sia gratuite (75%) che a pagamento (25%).

Mobile Shopping e Banking
Ci sono anche altri aspetti legati alla rivoluzione dello smartphone che non possono essere omessi, dallo shopping al banking.
Nel 2012 erano il 25% degli utenti ad acquistare tramite mobile, un numero che tenderà a crescere nel tempo: si prevede che entro il 2015 il totale delle transazioni effettuate via mobile sarà $163 miliardi di dollari. Molti shoppers poi acquistano coupon promozionali, e lo smartphone diventa lo strumento più utilizzato per riceverli: è questa infatti l’opzione selezionata dal 12% degli utenti.

entro il 2015 il totale delle transazioni effettuate via mobile sarà $163 miliardi di dollari.

È altrettanto gettonata l’opzione dello smartphone come mezzo per effettuare pagamenti – in UK il 22% degli utenti utilizza un’App per il banking – ed entro il 2019 la metà degli utenti sceglierà lo “smartphone mobile wallet” come metodo di pagamento. Non difficile da credere se si dà uno sguardo agli altri risultati dello studio: il 18% preferisce evitare i contanti, il 49% degli utenti al di sotto dei 25 anni di età non ha mai compilato un assegno!

entro il 2019 la metà degli utenti sceglierà lo “smartphone mobile wallet” come metodo di pagamento.

“Image courtesy of nirots / FreeDigitalPhotos.net”.

An Infographic for Smartphone Revolution

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply