Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Internet of things per il 43% delle aziende

Lo rivela Gartner: entro il 2017 il 43% delle aziende adotterà l’Internet of things.

Designed by Freepik
Designed by Freepik

Gartner non ha dubbi: entro il 2017 il 43% delle aziende adotterà l’Internet of things.
Di questa percentuale il 29% già utilizza l’Internet delle cose, mentre il 14% lo implementerà nei prossimi 12 mesi, e il 21% dopo il 2016. Questo significa che l’interesse per l’IoT crescerà del 50% nel 2016.
Chet Geschickter, Research Director in Gartner spiega l’interesse per l’IoT per due ragioni: “…La prima serie di ostacoli è connessa alle aziende. Molte organizzazioni devono ancora definire un quadro chiaro di quali benefici l’IoT è in grado di apportare, o non hanno ancora dedicato del tempo per sviluppare idee su come applicare l’IoT al loro business. La seconda serie di ostacoli sono le aziende stesse. Molti partecipanti al sondaggio non hanno adeguata expertise ed esperienza nel settore del personale per l’IoT e mancano di una chiara leadership”.

L’approccio all’Internet of things varierà da settore a settore: mentre più della metà (56%) delle aziende che appartengono al settore delle utilities, industria petrolifera e dell’energia, e manufacturing implementerà l’IoT entro il 2016, solo il 36% delle aziende orientate ai servizi adotteranno lo stesso orientamento.

Le aziende che invece hanno già implementato l’IoT al loro interno, lo hanno fatto principalmente per migliorare l’operatività interna (migliorare l’efficienza, ridurre i costi e per un miglior utilizzo delle risorse) più che per migliorare l’esperienza del cliente o aumentare le entrate – rispettivamente il 52% e il 40%

Giornalista pubblicista, per quattro anni si è occupato di CRM e di tematiche di Marketing sul magazine online CRM Magazine. Attualmente è Web Content Manager di CRM Web News - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply