Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Video Adv: solo il 18% delle aziende utilizza video in-stream e rich media nella stessa campagna

Un dato in contrasto con la percentuale dei consumer propensi a guardare video adv: lo studio di Sizmek

Image courtesy of ponsuwan at FreeDigitalPhotos.net
Image courtesy of ponsuwan at FreeDigitalPhotos.net

Secondo lo studio di Sizmek “Sizmek Video Index 2015” sono poche quelle aziende che decidono di pianificare campagne di digital video integrate: dei 4000 video advertisers intervistati, solo il 18% infatti sfrutta video in-stream e rich media nella stessa campagna. Una percentuale esigua nonostante il formato video sia quello che negli ultimi anni ha riscontrato maggiore diffusione: secondo i dati tra il 2013 e il 2015 i digital adv (tra cui anche i video adv) hanno registrato una crescita pari al 40% nella loro adozione da parte dei marketer. E i consumer sono sempre più propensi a guardare i video: nel 2013 erano il 41%, nel 2015 sono il 63%

Altri dati e statistiche:

  • I settori che più di altri hanno utilizzato i video ads sono i beni di consumo (22%), l’entertainment (20%) e il settore delle auto (10%);
  • I rich video adv rappresentano delle opportunità per i marketer: quasi l’11% degli adv del 2015 sono stati rich media, ma meno del 5% di questi rich media include un video;
  • I Paesi dell’EMEA hanno registrato la crescita maggiore nel campo del video advertising dal 2013 (oltre il 160%), ma il Nord America ha registrato la crescita più alta del 2015 (+52%)
Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply