Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Creare contenuti cross-channel che migliorano l’engagement

Quali strategie seguire per creare contenuti che migliorano il coinvolgimento degli utenti secondo l’infografica di Four Dots.

Image courtesy of David Castillo Dominici at FreeDigitalPhotos.net
Image courtesy of David Castillo Dominici at FreeDigitalPhotos.net

Sopravvivere alla sovrabbondanza di contenuti online: se è vero che il Content Marketing cross-channel è alla base del successo di una strategia di SEO e online marketing, dall’altra proprio l’eccesso di contenuti online ha avuto come conseguenza la sovrabbondanza di quantità a discapito della qualità.

l’eccesso di contenuti online ha avuto come conseguenza la sovrabbondanza di quantità a discapito della qualità.

Del resto il Content Marketing ha guadagnato negli anni un interesse sempre crescente da parte delle aziende: per il 16% delle grandi aziende e l’8% delle PMI produrre contenuti di qualità è una delle sfide del digital marketing moderno, malgrado le difficoltà, tra cui mancanza di tempo (69%), produzione di contenuti coinvolgenti (47%) e mancanza di budget (39%).

Nonostante questo, molte aziende fanno content marketing attraverso blog, articoli e post, ma autorevolezza e credibilità in rete non sono sinonimo di quantità, ma di qualità dei post, di articoli e contenuti che diventano punto di riferimento e consultazione ricorrente della maggior parte degli utenti. Raggiungere l’audience giusta e distinguersi dai competitor nel mercato è la sfida che oggi impone la rete alle aziende che puntano su una strategia di marketing online e di content marketing in grado di attirare maggiori lead. In una parola, guadagnarsi l’interesse degli utenti online e aumentare il tasso di conversione.
Senza dimenticare il cross-channel, ossia contenuti fruibili da qualsiasi device e da qualsiasi canale digital.

Per essere efficace il Content Marketing deve seguire alcune regole, dai contenuti alla pianificazione all’utilizzo di immagini.
Secondo l’infografica di Four Dots una strategia di Content Marketing Cross Channel deve considerare più aspetti:

  • Analizzare le necessità degli utenti, ciò che leggono e condividono attraverso strumenti come Google Analytics, e creare contenuti in linea con i risultati dell’analisi dei dati. Partire dalla pianificazione strategica dei contenuti attraverso l’analisi dei dati riguardanti l’audience, il comportamento sul sito web e i loro bisogni.
  • Personalizzare i contenuti, dalle mail alle CTA nei Social Media, facendo test sull’oggetto della mail e creando più formati di post a seconda del Social Network: per esempio, il 32% dei consumer legge il blog aziendale per trovare informazioni aggiornate, l’87% dei post più condivisi su Facebook contiene immagini, la personalizzazione dell’oggetto della mail aumenta il tasso di apertura del 32%.
  • Utilizzare immagini e foto accattivanti a corredo dei testi e dei post.

Strategie content marketing

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply