Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Cresce il traffico mobile, ma le revenue restano basse

Lo conferma uno studio di Monetate: la crescita è del 120%, ma le revenue generate dallo shopping mobile si attestano al 4%. Basso anche il tasso di conversione globale.

È stato pubblicato da Monetate – fornitore di soluzioni di ottimizzazione e personalizzazione di email – lo studio “Ecommerce Quarterly Report (Q2 2014)” che analizza opportunità e nuove sfide in quello che sembra essere il futuro dell’e-commerce: il mobile commerce, che, nel primi del 2014, supera l’utilizzo del tablet del 2,4% attestandosi al 16% di tutto il traffico e-commerce.

Sembra essere è d’obbligo, perché, nonostante la crescita nell’utilizzo del mobile si attesti al 120% di anno in anno, le revenue generate dall’acquisto tramite mobile restano basse. Secondo lo studio, infatti, non solo il tasso di conversione da mobile è dello 0,83% (da desktop il 2,65%), ma è basso il tasso di revenue (circa il 4%) in quanto gli stessi utenti acquistano poco e spendono poco quando lo fanno dal loro dispositivo mobile.

Inoltre la visita di un utente mobile ad un sito e-commerce ha un tasso del 50% più alto di bounce, un tasso del 30% più basso di aggiunta prodotti al carrello, ed è molto probabile che il 10% dei visitatori abbandoni il carrello.

Un dato positivo da menzionare è il fatto che da mobile gli utenti hanno una maggiore propensione all’acquisto una volta pronti ad effettuarlo: l’acquisto viene fatto più velocemente rispetto ad un acquisto da tablet o desktop.

Secondo Lucinda Duncalfe, CEO in Monetate, “il traffico del mobile commerce è in costante crescita in quanto i consumer si sentono più a loro agio a fare shopping da mobile. È molto semplice, e gli schermi dei dispositivi hanno dimensioni maggiori e sono presenti sistemi di mobile payment. Tuttavia il basso tasso di conversione implica che le aziende devono creare mobile experience rilevanti e personalizzate per cogliere queste opportunità”.

Lo studio analizza anche i social che trainano maggiore traffico e revenue, i sistemi operativi, i dispositivi e le sorgenti di traffico.
Per completare la ricerca, sono stati analizzati a random oltre 7 miliardi di esperienze di online shopping.

Per scaricare lo studio collegarsi sul sito web http://content.monetate.com/h/i/25962265-ecommerce-quarterly-eq2-2014

Image courtesy of Feelart at FreeDigitalPhotos.net

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply