Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Marketing B2B: i 5 must per promuovere il brand

Quali elementi saranno strategicamente vincenti per l’acquisizione di nuovi lead e restare competitivi nel mercato B2B: l’infografica di MDG Advertising

Designed by Freepik
Designed by Freepik

Le strategie di Marketing B2B non possono non tenere conto dei cambiamenti del mercato, della tecnologia e delle abitudini delle aziende. Un panorama nuovo in cui cambiano le modalità con cui le aziende approcciano i clienti, presentano prodotti e servizi, chiudono la trattativa e gestiscono il cliente nel periodo post-vendita. Complici i canali digitali, come siti web, social media e app, tant’è che il 98% delle aziende B2B ha pianificato un aumento di budget in questa direzione nel corso del 2016.
Nel 2016 quindi sarà strategicamente importante per le aziende B2B conoscere quali canali e soprattutto a quali elementi dare priorità per raggiungere un maggior ROI e coinvolgere efficacemente i clienti.
L’infografica di MDG Advertising “B2B Marketing 2016: 5 Digital Must-Dos” illustra i cinque must di una strategia di Marketing B2B, elementi essenziali per restare competitive nel mercato di riferimento:

  • Creazione di contenuti di qualità. Puntare sulla qualità più che sulla quantità: un imperativo che già molte aziende stanno seguendo. Nel 2016 il 51% delle aziende B2B pianifica di incrementare gli investimenti in Content Marketing, e il 72% ha come obiettivo quello di creare contenuti coinvolgenti.
  • Mappare il customer journey. È impensabile slegare strategie efficaci di marketing dal customer journey. E per farlo le aziende dovrebbero investire nell’analisi e nella raccolta dei dati durante tutto il processo di acquisto del cliente. E nel 2016 l’87% dei marketer B2B dichiara che mappare il customer journey sarà essenziale al successo della strategia digital.
  • Analisi predittiva. Nel 2016 il 55% delle aziende pianifica di assumere personale addetto al marketing analitico. Questo perché è proprio attraverso l’analisi che le aziende B2B riescono a far crescere le revenue annuali, a migliorare le quote di mercato e a superare le previsioni di ROI annuali.
  • Marketing automation. L’automazione nel marketing permette alle aziende B2B (ma anche B2C) di generare maggiori lead, per questo il 66% pianifica di investire in piattaforme di automazione, nonostante il 52% confermi che il processo di adozione è tutt’altro che semplice.
  • SEM e Webinars. Molti buyer effettuano ricerche online prima di contattare un venditore, il 70% degli acquirenti B2B guarda un webinar durante il processo di acquisto. Per questo motivo investire in SEM e Webinar può rivelarsi strategicamente vincente.

B2B Marketing 2016: 5 Digital Must-Dos [Infographic]

Infographic by MDG Advertising

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply