Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Marketing tradizionale? Si, grazie

I consumer preferiscono affidarsi a consigli di amici e familiari, le aziende invece puntano alle nuove forme di advertising. Lo studio di Experticity

Image courtesy of nenetus at FreeDigitalPhotos.net
Image courtesy of nenetus at FreeDigitalPhotos.net

Cosa influenza di più le scelte dei consumer? Le iniziative di marketing di nuova generazione o le tradizionali modalità di promozione del brand? Stando allo studio di Experticity “2015 Consumer Trust Survey”, sembra assistere ad un dualismo: se da una parte le aziende e i retailer investono budget sempre più importanti verso nuove tecnologie e strategie di comunicazione e CRM “customer oriented” (content marketing, social media etc…), dall’altra le decisioni di acquisto dei consumer vengono influenzate dal classico passaparola e dai consigli di amici e familiari.
Sembra quasi che le strategie messe in atto dai marketer non siano perfettamente allineate ai comportamenti dei consumer: nonostante infatti l’80% dei marketer ritenga efficaci le tradizionali forme di marketing, l’83% si affida agli advertising, alle pubbliche relazioni e al Content Marketing per influenzare il comportamento di acquisto dei consumer.
Tuttavia, secondo i dati riportati nello studio, solo una bassa percentuale di consumer (47%) si fida dei brand advertising.

nonostante infatti l’80% dei marketer ritenga efficaci le tradizionali forme di marketing, l’83% si affida agli advertising, alle pubbliche relazioni e al Content Marketing per influenzare il comportamento di acquisto dei consumer.
Tuttavia, secondo i dati riportati nello studio, solo una bassa percentuale di consumer (47%) si fida dei brand advertising.

Il passaparola ancora efficace

Per decidere quali prodotti/servizi acquistare, la maggior parte dei consumer intervistati (72%) trova utili i consigli di amici e familiari, le recensioni online (72%) e i pareri degli esperti (61%).

I marketer invece decidono di affidarsi ai Social Media per promuovere prodotti e servizi, e influenzare il comportamento d’acquisto dei consumer: l’82% infatti ritiene i social media efficaci nell’influenzare le decisioni di acquisto. Contrariamente ai consumer, di cui soltanto il 49% si affida alle social media campaign aziendali.

La ricerca è stata condotta in Nord America intervistando 217 Marketing Executives, e 300 Consumer.

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply