Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

La guida di Digital Marketing per San Valentino

Su quali prodotti si concentra il budget dei consumer, e perché il Digital Marketing e il social Media Marketing sono strategie imprescindibili: l’infografica di The Shelf

san valentino_hin255
Image courtesy of hin255 at FreeDigitalPhotos.net

San Valentino rappresenta da anni un’occasione imperdibile per molte aziende, non solo quelle che operano in mercati “tradizionali”, ma ormai da anni i consumer per trovare il regalo perfetto superano il concetto di “tradizione” per spostare l’attenzione verso il concetto di utile o bello.
Sia che si tratti di acquisto di fiori, sia di gadget a tema, ma anche di cene romantiche, weekend fuori porta, o nuova tecnologia gli innamorati difficilmente fanno passare questo giorno senza un regalo, anzi, dati alla mano, in America oltre la metà (54,9%) dei consumer ha festeggiato San Valentino, e il volume d’affari è stimato in oltre $18.9 miliardi di dollari. Gli uomini in media spendono più delle donne, specialmente quelli di età compresa tra i 25-34 anni.

In che modo le aziende possono organizzarsi al meglio per essere pronte a cogliere le opportunità di questo periodo? Quali strategie di Digital Marketing mettere in campo per attirare più consumer? L’infografica di The Shelf prova a dare una risposta a questa domanda. A partire dai dati relativi ai settori in cui si concentra la maggior parte del budget degli innamorati: la spesa in gioielli guida la classifica con $4.8 miliardi di dollari, seguono la spesa per le uscite ($3.6 miliardi di dollari), quella per l’acquisto di fiori ($2.1 miliardi di dollari) e quella in vestiti ($2 miliardi di dollari).

la spesa in gioielli guida la classifica con $4.8 miliardi di dollari, seguono la spesa per le uscite ($3.6 miliardi di dollari), quella per l’acquisto di fiori ($2.1 miliardi di dollari) e quella in vestiti ($2 miliardi di dollari).

I consumer sono sempre più orientati all’acquisto online, e per questo motivo le aziende devono essere pronte ad accogliere al meglio i clienti anche nel loro negozio virtuale. Secondo l’infografica, infatti, il 16% dei regali viene acquistato online, gli shopper online spendono in media il 31% in più rispetto agli acquirenti instore, e il 24% dei possessori di mobile pianifica di fare acquisti dal suo device. Questo vuol dire che adottare efficaci strategie di Digital Marketing può aiutare le aziende a migliorare la customer experience online. Ma il Digital Marketing può essere d’aiuto anche ai retailer, perché spesso gli acquisti instore sono influenzati dal digital: il 72% dei giovani shopper cerca online i prodotti prima di acquistarli online, i 2/3 degli shopper instore controlla i prezzi online prima di fare acquisti, e 36 centesimi di ogni dollaro speso è influenzato dal digital.

il 16% dei regali viene acquistato online, gli shopper online spendono in media il 31% in più rispetto agli acquirenti instore, e il 24% dei possessori di mobile pianifica di fare acquisti dal suo device.

Social Media e San Valentino

Anche i Social Media – specialmente i Social Media Influencer – rappresentano un mezzo efficace nelle mani dei marketer per promuovere prodotti e servizi. Basti pensare che il 77% degli online shopper utilizza le recensioni prima di fare acquisti, 2 milioni di prodotti vengono “pinnati” ogni giorni su Pinterest, il 71% dei consumer è propenso a fare acquisti in base a raccomandazioni sui social media, il 44% delle donne esperte sui social media dichiara che i propri acquisti vengono influenzati dai blogger di cui si fidano.

In che modo attirare potenziali clienti nel giorno di San Valentino? Attraverso poche ma efficaci strategie, come illustrate nell’infografica:

  • raggiungere gli shopper dell’ultimo momento (in America circa i due terzi non pianificano nessun acquisto fino alla settimana prima) attraverso offerte e promozioni in evidenza;
  • concentrarsi sugli uomini, che nel 2015 hanno speso circa il doppio rispetto alle donne, attraverso offerte mirate;
  • promuovere prodotti su Pinterest con gift-idea collage, anche con l’aiuto di influencer;
  • implementare l’engagement di nuove coppie, magari nelle settimane immediatamente successive alle feste di Natale;
  • fare in modo che i prodotti vengano inclusi nei Gift Haul video dei vlogger più influenti su YouTube;
  • capire cosa cercano i potenziali clienti e promuovere i prodotti a specifici target di consumer presentando i prodotti come perfetto regalo di San Valentino.
Courtesy of: The Shelf
Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply