Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

Social Media: ecco quando “postare”

Per Facebook meglio la mattina e il primo pomeriggio, per Twitter al contrario è meglio sfruttare il weekend Google+ dalle 9 alle 11 di mattina: un info-grafico di Fannit.com

Se la vostra azienda utilizza spesso i Social Media, potrebbe essere interessante dare uno sguardo all’info-grafico di Fannit.com che, partendo da alcuni studi, evidenzia quali sono gli orari migliori per “postare” immagini, video e scrivere sui Social.

L’infografico offre alcuni spunti interessanti su come le aziende possono utilizzare efficacemente i Social per inserire i contenuti:
– Facebook e Twitter: meglio utilizzare Facebook prima dell’inizio dell’orario di lavoro o durante la pausa pranzo. Gli utenti, infatti, sono più attivi la mattina presto o il primo pomeriggio. Da evitare i weekend, specie negli orari notturno. Per Twitter invece è l’esatto opposto: l’egagement infatti è più alto del 30% nei weekend rispetto ai giorni infrasettimanali.
LinkedIn: il “business” Social viene utilizzato prevalentemente al di fuori degli orari di lavoro: i giorni di Martedì e Giovedì sono quelli che in media registrano un traffico maggiore
Google+ registra “solo” 2 ore – dalle 9 alle 11 a.m. – di traffico; tuttavia nello stesso info-grafico viene detto di analizzare le pagine Google+ e i dati dell’audience a disposizione per una migliore attività.
Pinterest registra, al contrario degli altri Social, un tempo medio di permanenza molto più alto: circa 16 minuti, concentrati prevalentemente nel weekend, o la mattina oppure in prima/tarda serata

Per visualizzare l’info-grafico collegarsi sul sito web http://www.fannit.com/social-media-infographic-when-are-the-best-times-to-post/

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply