Notizie e aggiornamenti sul Marketing & il Customer Relationship Management

La spesa in Social Adv cresciuta del 50%

L’analisi di Kenshoo su come i marketer hanno deciso di destinare il budget nel Search Adv e nel Social Adv

Designed by Freepik
Designed by Freepik

I marketer hanno destinato buona parte del budget nel Social Media Advertising: secondo lo studio di Kenshoo la spesa per Social Adv incrementa di anno in anno del 50%, complici l’introduzione di nuovi strumenti social a disposizione dei marketer, come Facebook Dynamic Product Ads e Instagram ads, e i cambiamenti nelle c.d. “bidding strategies” (per esempio Google AdWords).
La spesa per il Search Adv invece registra solo un aumento dell’8% rispetto al 2014: gli inserzionisti concentrano i loro investimenti nei periodi di forte domanda sui PLA (Product Listing Ads).

Adv Impressions & Clicks
Mentre nel Search Adv cresce la spesa sia per Impressions che per Click (+12% e +32% rispettivamente) in parte giustificato dalle possibilità che il mobile garantisce ai marketer, nel Social Adv si assiste ad un dualismo: crescono del 30% gli Adv Clicks (dovuto alla tendenza dei marketer a concentrarsi su “bidding strategies” che prevedono più click targettizzati in grado di spingere l’utente all’azione più che creare engagement) e diminuiscono gli Adv Impressions del 21%

CPC, CPM e Click-Through Rate
La tendenza generale è quella di una crescita nel Search Adv e nel Social Adv sia relativa all’investimento che alla percentuale di clic.
In dettaglio:

  • nel Search Adv, cresce del 2,5% la percentuale di click per l’incremento del mobile engagement, ma diminuisce il Cost-per click (nell’ultimo trimestre del 2015 a $0.54) probabilmente per l’impatto dei mobile Search Ads a basso costo;
  • nel Social Ads, al contrario, crescono i Cost-per click ($0.34 nell’ultimo trimestre 2015) ma diminuiscono, anche se di poco, i Click-Through Rate (1%)
  • nel Cost-Per-Thousand-Impression (CPM – Costo che l’azienda paga per ogni 1000 impression) si assiste ad un trend diverso riguardo gli investimenti da parte dei marketer: nel Social Adv cresce il costo base per il paid social impression ($3.51) dovuto alla crescente concorrenza specialmente durante le vacanze, nel Paid Search Adv vi è una la lieve diminuzione del costo ($13.45)

Q4-2015-Search-and-Social-Trends

Giornalista pubblicista, Copywriter & Blogger, dal 2010 si occupa di tematiche riguardanti il CRM e il Marketing, prima su CRM Magazine, attualmente su CRM Web News. - Profilo LinkedIn: http://www.linkedin.com/pub/matteo-giaccari/2b/5a3/53a

Leave a Reply